Menu

La cerimonia inaugurale della scultura di Alarico sul cavallo. L'opera di Paolo Grassino è già un’attrazione turistico-culturale per la città

Adesso Alarico, in piedi sul suo cavallo, guarda alla confluenza dei fiumi dove la leggenda lo vuole sepolto insieme al suo incommensurabile tesoro. E i cosentini e i visitatori guardano lui attraverso la scultura dell’artista Paolo Grassino, scultura che è stata inaugurata sabato mattina 5 novembre e che già rappresenta un suggestivo passaggio turistico per scattare foto e rimembrarne Mito e Storia. 

Read more...

La statua di Alarico di Paolo Grassino, già posizionata alla confluenza dei fiumi, sarà inaugurata ufficialmente sabato

Cosenza città candidata a diventare Capitale della Cultura 2018. Dunque: Cosenza città del turismo. I dati recenti parlano di un boom di visitatori che negli ultimi anni sono aumentati in virtù delle Politiche ad hoc messe in campo dall’Amministrazione Occhiuto. Inglesi, spagnoli, giapponesi, francesi e tanti tantissimi tedeschi si possono incrociare quotidianamente per le vie del centro urbano e nel Centro storico. Innegabile che il tam tam mediatico legato all’operazione “Tesoro di Alarico” e rimbalzato sulle testate di tutto il mondo abbia suscitato la curiosità degli stranieri che raggiungono il capoluogo bruzio per seguire le tracce della leggendaria tomba del re dei Goti. 

Read more...

Dichiarazione del professor Pietro De Leo, già professore ordinario di  Storia Medievale, medaglia d’oro alla Cultura e Presidente del Comitato Scientifico su re Alarico

“Dispiace che il servizio pubblico televisivo calabrese abbia ospitato, senza alcun contraddittorio, un ricercatore universitario dell'Unical al solo scopo di demolire l'operazione Alarico, sminuendola a fiaba, in contraddizione con fatti, eventi, scritti storici. - dichiara il professor Pietro De Leo, già professore ordinario di Storia Medievale - Seppure possa comprendersi la differenza di posizioni tra studiosi di fatti storici, non so comprendere come la Rai calabrese, al di fuori di ogni deontologia, abbia eletto a verità una visione soggettiva, parziale e oltretutto evidentemente erronea, dimenticando quanto ebbi a dichiarare nel programma ‘I Segni e la Storia’, prodotto dalla stessa emittente, che fu apprezzato anche in ambito internazionale."

Read more...

Il tesoro di Alarico è lì. Che gli scavi comincino

Parte nel cuore della città la prima campagna ufficiale di lavori per risolvere uno dei più affascinanti enigmi dell'archeologia. Cosenza e il Tesoro di Alarico, ieri, venerdì 14 ottobre 2016, sul settimanale Sette del Corriere della Sera (scarica pagina...). Una storia straordinaria che porta la città sempre alla ribalta nazionale e internazionale. Adesso anche la Soprintendenza e il Ministero dei Beni Culturali ci credono, e finalmente sposano l'idea dell'Amministrazione Comunale. Al via quindi il concreto avvio di una campagna di scavi archeologici inizialmente già in quattro siti dove esistono e si intrecciano indizi storici e geografici sul possibile ritrovamento della tomba. Il Tesoro di Alarico è lì. Che gli scavi comincino. Noi lo troveremo. 

Read more...
Subscribe to this RSS feed

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001. Gli autori, inoltre, non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite eventuali collegamenti, posti all’interno del Blog stesso, forniti come semplice servizio a coloro che visitano il Blog.
Lo stesso dicasi per i siti che eventualmente forniscano dei link alle risorse qui contenute.

Associazione Le Botteghe di Alarico - Codice Fiscale: 98080170784 - Copyright 2016 - Tutti i diritti riservati

Politica dei Cookie| Note Legali |Web Mail | Mappa del Sito                                                                                                                                                 Powered by 

Il presente sito fa uso di cookie che consentono di fornire una migliore esperienza di navigazione