Menu

Cosenza inaugura la statua di “Alarico a cavallo”. Il 5 novembre la città calabrese celebra la bellezza, la cultura e la vocazione turistica in evento fra la storia e il mito

A Cosenza Alarico torna a far parlare di sé. Il 5 novembre, infatti, la città calabrese inaugura la statua del re dei Goti di Paolo Grassino posizionandola alla confluenza dei fiumi Crati e Busento, ovvero nel luogo in cui secondo gli storici fu sepolto Alarico e il suo ingente tesoro. E così, una volta di più, Cosenza si conferma città del turismo, anche nell'attesa che la sua candidatura a Capitale della Cultura 2018 venga confermata. I dati recenti parlano di un boom di visitatori che negli ultimi anni sono aumentati grazie alle strategie di promozione del territorio messe in campo dall’esecutivo del sindaco Mario Occhiuto.

Read more...

Cosenza, partono le ricerche ​per il tesoro di Alarico. Il valore stimato è di 275 miliardi di euro. Dureranno sei mesi i lavori preliminari per la ricerca della tomba e del tesoro di Alarico

L'avvio della campagna di ricerca e degli eventuali successivi scavi è stata presentata oggi alla Camera dei Deputati dal sindaco di Cosenza, Mario Occhiuto: "Ci stiamo impegnando per la prima volta in modo concreto nella ricerca di questo importantissimo tesoro grazie alle moderne tecnologie che ci consentono di intervenire con risorse contenute". Risorse che, secondo il primo cittadino e presidente della Provincia di Cosenza, "si limitano a poche decine di migliaia di euro, interamente coperte dalla Fondazione Cassa di Risparmio della Calabria e della Lucania, ma contiamo di trovare altri fondi".

Read more...

Il tesoro di Alarico in Calabria: 25 tonnellate d'oro e 150 d'argento

Vicino a Cosenza c'è un tesoro. Venticinque tonnellate d'oro e 150 d'argento. Si tratta del favoloso bottino dei Goti dopo il Sacco di Roma del 410 dopo Cristo. Secondo le leggende in questa zona della Calabria sarebbe stato sepolto il re Alarico. Il sovrano stava andando verso la Sicilia alla ricerca di grano per sfamare il suo esercito, dopo aver devastato la città eterna. I barbari dopo la morte del loro capo avrebbero celebrato funerali durati giorni e lo avrebbero sepolto in questa zona.

Read more...

Inaugurazione sede dell'Associazione "Le Botteghe di Alarico"

30 novembre 2010

Giorno 26 novembre 2010 è stata inaugurata la sede operativa dell'Associazione "Le Botteghe di Alarico" in Corso Telesio, 120. Sono intervenuti i Soci dell'Associazione, alcuni imprenditori interessati all'iniziativa, i ragazzi della Casa Famiglia "Divina Provvidenza" del Centro Storico di Cosenza. A titolo personale hanno partecipato il vice presidente della Provincia di Cosenza, Domenico Bevacqua e l'avvocato Michele Arnoni, vice segretario provinciale e segretario cittadino de "La Destra" a Cosenza.

Read more...
Subscribe to this RSS feed

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001. Gli autori, inoltre, non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite eventuali collegamenti, posti all’interno del Blog stesso, forniti come semplice servizio a coloro che visitano il Blog.
Lo stesso dicasi per i siti che eventualmente forniscano dei link alle risorse qui contenute.

Associazione Le Botteghe di Alarico - Codice Fiscale: 98080170784 - Copyright 2016 - Tutti i diritti riservati

Politica dei Cookie| Note Legali |Web Mail | Mappa del Sito                                                                                                                                                 Powered by 

Il presente sito fa uso di cookie che consentono di fornire una migliore esperienza di navigazione