Menu

Items filtered by date: Novembre 2016

La cerimonia inaugurale della scultura di Alarico sul cavallo. L'opera di Paolo Grassino è già un’attrazione turistico-culturale per la città

Adesso Alarico, in piedi sul suo cavallo, guarda alla confluenza dei fiumi dove la leggenda lo vuole sepolto insieme al suo incommensurabile tesoro. E i cosentini e i visitatori guardano lui attraverso la scultura dell’artista Paolo Grassino, scultura che è stata inaugurata sabato mattina 5 novembre e che già rappresenta un suggestivo passaggio turistico per scattare foto e rimembrarne Mito e Storia. 

Read more...

La statua di Alarico di Paolo Grassino, già posizionata alla confluenza dei fiumi, sarà inaugurata ufficialmente sabato

Cosenza città candidata a diventare Capitale della Cultura 2018. Dunque: Cosenza città del turismo. I dati recenti parlano di un boom di visitatori che negli ultimi anni sono aumentati in virtù delle Politiche ad hoc messe in campo dall’Amministrazione Occhiuto. Inglesi, spagnoli, giapponesi, francesi e tanti tantissimi tedeschi si possono incrociare quotidianamente per le vie del centro urbano e nel Centro storico. Innegabile che il tam tam mediatico legato all’operazione “Tesoro di Alarico” e rimbalzato sulle testate di tutto il mondo abbia suscitato la curiosità degli stranieri che raggiungono il capoluogo bruzio per seguire le tracce della leggendaria tomba del re dei Goti. 

Read more...

Cosenza inaugura la statua di “Alarico a cavallo”. Il 5 novembre la città calabrese celebra la bellezza, la cultura e la vocazione turistica in evento fra la storia e il mito

A Cosenza Alarico torna a far parlare di sé. Il 5 novembre, infatti, la città calabrese inaugura la statua del re dei Goti di Paolo Grassino posizionandola alla confluenza dei fiumi Crati e Busento, ovvero nel luogo in cui secondo gli storici fu sepolto Alarico e il suo ingente tesoro. E così, una volta di più, Cosenza si conferma città del turismo, anche nell'attesa che la sua candidatura a Capitale della Cultura 2018 venga confermata. I dati recenti parlano di un boom di visitatori che negli ultimi anni sono aumentati grazie alle strategie di promozione del territorio messe in campo dall’esecutivo del sindaco Mario Occhiuto.

Read more...

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001. Gli autori, inoltre, non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite eventuali collegamenti, posti all’interno del Blog stesso, forniti come semplice servizio a coloro che visitano il Blog.
Lo stesso dicasi per i siti che eventualmente forniscano dei link alle risorse qui contenute.

Associazione Le Botteghe di Alarico - Codice Fiscale: 98080170784 - Copyright 2016 - Tutti i diritti riservati

Politica dei Cookie| Note Legali |Web Mail | Mappa del Sito                                                                                                                                                 Powered by 

Il presente sito fa uso di cookie che consentono di fornire una migliore esperienza di navigazione